10ml

 

DENOMINAZIONE BOTANICA

Commiphora myrrha (Nees.) Engl. (C. molmol Engl. ex Tschirch)

 

PROPRIETÀ ED EFFETTO FISIOLOGICO

In aromaterapia, l’olio essenziale di mirra (Commiphora molmol) ha una forte valenza purificante a livello energetico e mentale. In una situazione di indecisione, di dubbio e di dilemma interiore, è equilibrante e rinforzante, ci dà la forza di prendere la strada giusta. La mirra simboleggia il crocevia di emozioni, sentimenti, pensieri e invita ad andare avanti e a prendere una decisione, senza bloccarsi quando si presentano più strade, più possibilità.

L’olio essenziale di mirra ha ottime proprietà benefiche per la nostra pelle. Se utilizzato correttamente ha un grande effetto astringente e regolatorio sulle secrezioni sebacee, facilitando la rimozione di impurità. Per questa ragione è molto utilizzato in caso di inestetismi cutanei.

E’ ottima anche dopo il parto, sia in aromaterapia per riequilibrare lo spirito dopo un passaggio così importante, sia per evitare un deperimento dei tessuti della zona addominale. Aggiungi 15 gocce di olio essenziale di mirra a 50 ml di burro di karité e massaggia viso e corpo nelle zone interessate.

Infine, è utile anche come rivitalizzante, nutriente e idratante in caso di capelli aridi, sciupati e sfibrati. Basta aggiungere a uno shampoo neutro qualche goccia di olio essenziale di mirra, patchouli (Pogostemon cablin) e incenso (Boswellia serrata) e il gioco è fatto.

 

MODALITÀ D'USO

Per alimenti: una goccia è sufficiente ad aromatizzare 100 g/100 ml di alimento/bevanda. Per ambienti: 10 gocce in una lampada per aromi e vaporizzatori, per aromatizzare una stanza. Per cosmesi: 15-20 gocce in 50 ml di olio vegetale, crema, shampoo e bagnodoccia neutri.

OE Mirra

€ 22,00Prezzo