Mala tibetano in Rudraska

Rudraska

Il nome di questi semi trova la sua etimologia nelle parole Rudra, uno dei nomi di Shiva, e aksha, occhi e da qui lacrime. La leggenda vuole che dalle lacrime di Shiva, cadute dopo aver riaperto gli occhi in seguito ad una lunga meditazione per la salvezza del genere umano, nasca questo albero.

Si dice che i mala, e gli amuleti composti da questi semi conferiscano buona sorte e poteri soprannaturali a chi li indossa, favorendo benefici fisici ed astrologici, e aiutando la persona ad avere pensieri e azioni pure.

Altre proprietà attribuite a questi semi:

- Favoriscono l’illuminazione di idee e pensieri

- elettromagnetismo che porta benefici a cuore, sistema nervoso e pressione sanguigna

- allevia lo stress, depressione e stanchezza mentale.

 

La Mala è un filo di grani che molti Buddhisti usano quando recitano i mantra. E' uno strumento pratico e pieno di simbolismo. Di solito una Mala consiste in 108 grani piccoli e uno grande che rappresenta una stupa.

Mala tibetano in Rudraska

€ 14,90Prezzo